Prenotare ora un giro di prova
Prenotare ora direttamente online.

Highlights

Azione leasing
Azione leasing
Emil Frey Leasing
Approfittate ora del sensazionale leasing Emil Frey al 2,020 %!
Azione leasing
Emil Frey Leasing
Approfittate ora del sensazionale leasing Emil Frey al 2,020 %!
Azioni dei marchi
Azioni dei marchi
Le nostre azioni attuali
Scoprire le nostre interessanti offerte.
Azioni dei marchi
Le nostre azioni attuali
Scoprire le nostre interessanti offerte.

Power, Beauty & Soul

Non esiste al mondo un marchio di vetture sportive che goda di più adorazione di Aston Martin, la casa automobilistica prediletta da James Bond. Kein Wunder, keiner Sportwagen-Manufaktur gelingt es besser, atemberaubende Performance mit aufregendem Design und opulentem Interieur zu verbinden. E solo pochi marchi possono vantare una storia così ricca costellata da gloriosi successi nel campo delle corse automobilistiche e segnata da famosi proprietari. La leggenda ha inizio nel maggio del 1914, quando Lionel Martin, un cittadino britannico, partecipò alla gara di Aston Hill a bordo di una Singer 10 hp modificata dallo stesso. L'anno successivo venne costruita la prima vettura col nome Aston-Martin (all’epoca veniva ancora scritto con un trattino di unione). Ciò con l’intenzione di creare una vettura sportiva adatta alla strada. Fino allo scoppiare della Seconda guerra mondiale, vennero prodotte solo poche centinaia di Aston Martin. In compenso, il marchio fu in grado di collezionare innumerevoli successi nelle più prestigiose gare automobilistiche. Nella metà degli anni ‘30 venne presa la decisione di intraprendere anche la produzione di vetture più «civili». Quattroposti aperte, Coupé Drophead, berline. Nel 1935, alcuni entusiasti sostenitori, hanno aperto il primo, e ancora esistente, club al mondo relativo ad un marchio automobilistico: l’Aston Martin Owners Club. Nel 1947 Aston Martin Motors Ltd venne rilevata dall'imprenditore britannico David Brown che poco dopo prese in mano anche le redini di Lagonda. Tre anni dopo venne introdotta la linea DB, dove DB sta per David Brown. Nel frattempo l’emozionante DB11 sta riscuotendo un successo strepitoso.

La rivelazione

Aston Martin DBS Superleggera Volante

La casa automobilistica britannica che può vantare una ricca tradizione offre, con la DBS Superleggera Volante, una cabriolet da dodici cilindri e 725 CV. Il modello dal tetto apribile può mantenere il V12 twin-turbo. Questa particolarità viene sfruttata al meglio dalla britannica regale per ottenere un equilibrio perfetto e fare in modo di diventare la cabriolet più veloce nella storia della casa automobilistica.

La GT non plus ultra

Aston Martin DBS Superleggera

La nuova, bellissima e più potente Aston Martin. Con il suo motore V12 la DBS Grand Tourer permette di viaggiare in modo rapido ed esclusivo. Disponibile nuova anche a leasing.

La sportiva di razza

Aston Martin Vantage

Alimentata da un motore biturbo V8 da 4 litri, la Aston Martin Vantage sviluppa ben 510 CV. Per la vita di tutti i giorni o su un circuito di gara - vi farà fare sempre bella figura.

Aston Martin DBS Superleggera Volante: consumo misto 12,4 l/100 km, emissioni di CO2 285 g/km più 65 g/km da alimentazione carburante, categoria di efficienza energetica G
Aston Martin DBS Superleggera: consumo misto 12,4 l/100 km, emissioni di CO2 285 g/km più 65 g/km da alimentazione carburante, categoria di efficienza energetica G
Aston Martin Vantage: consumo misto 10,3 l/100 km, emissioni di CO2 236 g/km più 52 g/km da alimentazione carburante, categoria di efficienza energetica G