background-image

Prenotare ora un giro di prova
Prenotare ora direttamente online.

Passione pura nella sua forma più riuscita

La storia ultracentenaria di Alfa Romeo è stata caratterizzata da alti e bassi che non hanno però mai intaccato lo status di icona emblematica del settore del quale gode il marchio di auto sportive di alta gamma tra i suoi sostenitori, ovvero gli Alfisti. Nel 1910 venne lanciato il modello 24 HP che fu il primo a sfoggiare il logo Alfa sulla calandra. Nel 1920 al nome del marchio venne aggiunto quello del nuovo proprietario e ingegnere Nicola Romeo. E così nacque Alfa Romeo. Fin dagli albori, i produttori si interessarono attivamente alle corse automobilistiche. Infatti, nel 1925, Alfa Romeo conquistò il gradino più alto del podio nel primo campionato mondiale costruttori. A partire dagli anni ‘50, Alfa Romeo iniziò a lanciare nuovi modelli sul mercato, battezzandoli con nomi che suonavano come dolci melodie alle orecchie degli appassionati: Giulietta (1954), Giulia (1962) e Spider (1966). Successivamente, nel 1986, Alfa Romeo venne rilevata da Fiat, ed appartiene oggi a FCA. Sotto la guida di tale multinazionale, il marchio è riuscito, tramite il lancio di modelli come la risorta Giulietta o il SUV Stelvio, a ritornare imponentemente sul mercato.

Al Circus Maximus

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio

È trascorso un anno da quando Alfa Romeo ha invaso il popolare segmento commerciale dei SUV con Stelvio. Oggi, la linea «Quadrifoglio» pone già delle nuove pietre miliari tra i SUV sportivi.

Carattere sportivo

Alfa Romeo Giulietta

È l’autentica berlina Alfa Romeo con fascino sportivo, grazie a trazioni potenti, regolatore della dinamica di guida e perfetta manovrabilità. La Giulietta è disponibile come veicolo d’occasione o in versione Veloce 2019 a prezzi vantaggiosi.

La berlina da corsa Alfa

Alfa Romeo Giulia

Design italiano, cuore sportivo, carattere di guida eccellente, equipaggiamento top. A diesel o benzina, con trazione posteriore o integrale Q4. Giulia Veloce e Quadrifoglio a leasing da Emil Frey.

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio: consumo misto 9,8 l/100 km, emissioni di CO2 227 g/km più 52 g/km da alimentazione carburante, categoria di efficienza energetica G
Alfa Romeo Giulietta: consumo misto 4,9 (equiv. benzina 5,6)–7,1 l/100 km, emissioni di CO2 130–162 g/km più 22–37 g/km da alimentazione carburante, categoria di efficienza energetica D/G
Alfa Romeo Giulia: consumo misto 4,9 (equiv. benzina 5,5)–9,2 l/100 km, emissioni di CO2 128–214 g/km più 19–48 g/km da alimentazione carburante, categoria di efficienza energetica C/E/G